Se l’attenzione alla sicurezza, soprattutto nei luoghi considerati per loro natura maggiormente esposti, è in costante aumento, anche lo sviluppo delle tecnologie che contribuiscono a garantirla consente l’applicazione di nuove e sempre più efficaci soluzioni.

Un esempio è l’unità di prova “ProVision 2” installata da GILARDONI SpA all’Aeroporto di Roma Fiumicino e dedicata ai voli in partenza per gli USA.

Per i prossimi tre mesi, l’innovativo body scanner permetterà il controllo dei passeggeri con un sistema che garantisce un elevato standard di sicurezza, grazie alla capacità di individuare minacce ed esplosivi di tipo organico, e non solo quelli contenenti materiale metallico.

ProVision 2” elabora i dati ad una velocità tale da consentire la gestione di un flusso di passeggeri importante in tempi contenuti, in risposta alle esigenze aeroportuali: sono meno di 1,5 i secondi impiegati per eseguire la scansione di un individuo per una visualizzazione multidirezionale completa e meno di 6 quelli in totale per la scansione e la decisione.

L’apparecchiatura garantisce anche la privacy dei passeggeri, mostrando sugli schermi di controllo una sagoma generica ed indicando le eventuali zone di potenziale rischio. Il personale di sicurezza potrà quindi valutare la situazione e perquisire, se necessario, solo le aree di interesse.

Download Contattaci